Pronto intervento

Al momento dell’accadimento di un sinistro è fondamentale evitare l’aggravarsi del danno, intervenendo tempestivamente con operazioni di pronto intervento e salvataggio.

Il pronto intervento rappresenta la prima fase operativa del processo di bonifica e risanamento e consiste in una serie di attività preventive specifiche per ogni tipo di evento (come ad esempio: stop corrosion, copertura di sicurezza e protezione temporanea mediante deumidificazione) che servono a mettere in sicurezza l’edificio e i beni coinvolti nel sinistro.

Con il pronto intervento si può limitare l’aggravarsi dei danni, bloccare i processi di corrosione e deterioramento che sono stati innescati dal fuoco, dai fumi o dall’acqua ed evitare la perdita di dati e documenti rilevanti.

Le attività di pronto intervento

 

  • Messa in sicurezza di fabbricati e strutture
  • Stop corrosion
  • Protezione temporanea
  • Copertura di sicurezza
  • Sistemi non invasivi di diagnosi e ricerca del danno
  • Deumidificazione

Lo sapevi che?

Tutte le operazioni di salvataggio dei beni dopo un sinistro sono definite nell’articolo 1914 del codice civile come “doveri dell’assicurato” e per questo sono sempre coperte dalla polizza assicurativa.
L’attività di stop corrosion è molto semplice e ha un costo molto basso, ma assicura un risparmio rilevante.
Una volta avviate le operazioni di salvataggio il degrado dei beni e dei materiali e i processi ossidativi vengono rallentati così da permettere al cliente di organizzarsi, valutare i preventivi e scegliere il miglior modo possibile per riportare l’azienda a una situazione di normalità.
Benpower si occupa anche della rimozione, trasporto e stoccaggio temporaneo dei beni non coinvolti dal sinistro in modo da evitare eventuali contaminazioni successive.
Per le aziende è inoltre disponibile il servizio di “acquisto in stock” delle merci coinvolte nel sinistro, ma non rivendibili direttamente.

Casi studio