Skip to content CONTATTACI CONTATTACI CONTACT US CONTACT US

L’importanza dei ricordi

Bonifica post-incendio in una casa privata.

Forse l’immagine che vedete in evidenza non rappresenta il massimo livello di difficoltà tecnica che ogni giorno ci viene richiesto nella gestione delle emergenze. È una stanza senza particolari macchinari, apparecchiature e arredi, ma ha una parete piena di ricordi, di viaggi e progetti trascorsi a cui il proprietario teneva molto: foto che non aveva sul cellulare e i cui i negativi non si ricordava dove fossero.

Al contrario però forse questa è l’immagine più rappresentativa che possiamo offrirvi per farvi capire qual è il nostro lavoro quotidiano e cosa può rappresentare per una persona che crede di avere perso tutto. Non fa differenza se si tratta di una casa, un esercizio commerciale o una fabbrica. Un sinistro come un incendio o un allagamento comporta sempre, al di là dell’evidente danno economico, una fortissima componente emotiva. Ed è proprio in quel momento di profondo sconforto che è fondamentale sapere di potere rinascere dalle proprie ceneri come la fenice raffigurata nel nostro logo, il cui mito è alla base della nostra cultura aziendale. Grazie al supporto di un’azienda specializzata nella gestione delle emergenze e al pronto intervento nelle attività di ripristino è possibile ripartire anche meglio di prima, recuperando gli oggetti più cari.

“Quello che conta di più sul sinistro”, dichiara Ben Isufaj, Amministratore e Fondatore di Benpower, “è il rapporto che si riesce a instaurare con il cliente, grazie anche alla collaborazione dell’intermediario assicurativo e del perito. Quando avviene un evento dannoso, una casa o un’azienda appare distrutta, annerita o allagata. Spesso il malcapitato non sa da dove cominciare. Ci si trova pertanto in situazioni molto diverse e difficili, a livello tecnico-professionale, ma soprattutto a livello umano. Da parte nostra diventa molto importante riuscire a entrare in sintonia con il cliente, spiegare come possiamo risolvere il problema e ripristinare la normalità. Dobbiamo sempre tenere conto dell’importanza dello stato d’animo di chi abbiamo di fronte”.

“Immaginiamo una persona che abbia lavorato tutta la vita per comprarsi una casa o un imprenditore che da un giorno all’altro pensa di aver perso tutto”, continua Isufaj. È proprio lì che dobbiamo porre la nostra esperienza a disposizione del cliente, per supportarlo a 360 gradi nel processo di ripresa delle attività aziendali o semplificare il ritorno alla vita di tutti i giorni, nel minor tempo possibile. Per chi come noi conosce il lavoro da dentro, direttamente sul campo, è semplice comprendere cosa stia provando il cliente e stargli accanto in un momento di estrema fragilità. Non per niente tutti i nostri commerciali svolgono un tirocinio di diversi mesi in cantiere come tecnici proprio per capire l’esatta dimensione dei diversi aspetti da affrontare su un sinistro, rapportarsi quotidianamente coi clienti e far comprendere la specializzazione del nostro lavoro”.

Le attività specifiche
Nel caso specifico sono stati effettuati lavori di bonifica del piano interrato, piano terra e primo piano, vano scale, fabbricato esterno, arredi e contenuti, oltre alla gestione della rimozione e dello smaltimento dei rifiuti con attività dettagliate di:

  • demolizione
  • rimozione e rifacimento di soffitti, pavimentazione, rivestimenti
  • tinteggiatura e applicazione di isolante antimacchia
  • aspirazione dai fumi dell’incendio e decontaminazione manuale con appositi prodotti dell’intero fabbricato e contenuti compresi punti luce, prese e impianto elettrico, termosifoni, climatizzatori e sanitari, con smontaggio e rimontaggio dei serramenti a seguito di bonifica
  • bonifica struttura muraria, parquet soffitti in legno e murature in mattone faccia a vista, piastrelle, anche mediante l’impiego del lattice e della sabbiatura criogenica
  • rinforzi strutturali in fibra di carbonio per il soffitto del piano interrato
  • trattamento di sabbiatura degli stipiti in pietra delle finestre
  • decontaminazione e bonifica della stufa in maiolica, armadi a muro, arredi di tutte le stanze, pianoforte, imbottiti e mobilia di pregio

Leggi di più per
conoscerci meglio

Il nuovo responsabile tecnico-commerciale coordinerà il corretto svolgimento delle attività di cantiere oltre a relazionarsi costantemente con periti e intermediari assicurativi nella gestione dei sinistri. Da maggio 2024 Paolo Cologni è entrato…

In Frankfurth, Germany, the Disasters Expo Europe brought together leaders and representatives in disaster management and emergency response from across the continent for a 2 days experience that provided a deeper insight…

Torna su